venerdì 24 febbraio 2017

Bagno caldo e rilassante? Qualche piccolo consiglio

Quante volte, calato il sole, stanche morte da lavoro o una giornata pesante, decidiamo di dedicare un po' di tempo a noi stesse immergendoci nell'acqua calda? 



Una doccia o un bagno caldo rigenerano corpo e mente, per questo vorrei darvi qualche piccola dritta per rendere quest'esperienza serale ancora più rilassante.

Creare l'atmosfera

Per creare, a tutti gli effetti, un'atmosfera è essenziale accendere una o più candele profumate (consiglio quelle alla lavanda) mentre la vasca si riempie di acqua calda, ma non troppo. La temperatura ideale dovrebbe essere intorno ai 36°C. In ultimo, prima di immergerci nella nostra ora di relax, vi consiglio di poggiare il vostro accappatoio sul termosifone, in modo da trovarlo caldo e non subire un grande sbalzo di temperatura.

Oli da bagno

Evitate saponi troppo schiumosi e scegliete gli oli da bagno che idratano e nutrono la pelle. Ovviamente cercate di sceglierne uno che si adatti alla vostra pelle. Oppure, se avete deciso all'ultimo minuto e non avete altro che un doccia schiuma, vi consiglio di usare un sepmlice sale grosso da cucina. 

Rilassarsi e non solo

Durante il bagno potremmo semplicemente chiudere gli occhi e sentire il calore sulla pelle, rilassarci e buttare via lo stress. Potremmo concederci di ascoltare della musica, bere un bicchiere di vino, leggere un libro oppure farci una bella maschera al viso.

Dopo il bagno

Usciti dalla vasca è meglio prendersi ancora del tempo per sé: per bere una tisana calda, per concedersi un massaggio con una crema idratante...insomma, tutti quei gesti che prolungano gli effetti del bagno caldo.

Nessun commento:

Posta un commento