giovedì 15 dicembre 2016

ArrowMania 5x09 - What We Leave Behind

Arrow. Il finale di metà stagione. I miei urli soffocati a mo' di "Cacchio sta succedendo?"


Insomma, che il finale di stagione doveva lasciarci leggermente in sospeso, con un punto interrogativo enorme sulla fronte era cosa ovvia, ma per quale diamine di motivo hanno dovuto torturarci in questo modo?
A me non pare una cosa giusta, non lo riguardo, vi va bene? Voi mi prendete in giro e io non lo riguardo. Ok. No. Ho detto una grandissima cavolata, lo guarderò e come...adesso andiamo con ordine.
Abbiamo capito chi è Prometheus oppure ci stanno prendendo per il didietro di nuovo? Hanno riesumato un figlio quasi inesistente della prima stagione. Insomma, se fosse cosi, passatemi il francesismo, ma sarebbero del cazzutissimi geni! Tutti noi a pensare all'ennesimo naufrago dell'isola che non c'è e invece è un mostro creato da lui, quelle famose conseguenze di cui per anni non si è mai curato. Speechless!


Mi mancano un po' i flashback della Bratva ma devo dire che questi parallelismi presente/passato non mi sono dispiaciuti affatto. Ciò che dice Thea ad Oliver, ovvero che ognuno di noi lascia due eredità ciò che si è fatto di buono e il contrario. Il big evil di questa stagione deve mettere Oliver davanti il fatto che in passato le sue scelte sono state pessime, purtroppo The Hood è esistito e, nonostante la causa fosse nobile, non ha mai pensato alle conseguenze delle sue azioni, del suo uccidere. La trasformazione di Oliver consiste, lo abbiamo visto anche nelle passate edizioni, in questa presa di consapevolezza e lo si denota dal fatto che avesse smesso di uccidere. L'eredità che ha lasciato Green Arrow consiste in tutti i suoi compagni d'avventura, se così vogliamo chiamarli. Sono coloro che prendono esempio da lui, che si sono lasciati e si lasciano tutt'ora ispirare da lui. 

Punto chiave di questa puntata è stato far vedere la sua crescita. Oliver impara da suoi errori, non è mai stato perfetto ma crede di potersi migliorare. Quando Prometheus gli ha uccidere Billy (poverino però) il vecchio Oliver avrebbe sicuramente evitato il scaricare il fardello sui suoi compagni e soprattutto Felicity, avrebbe vissuto il senso di colpa mascherando la verità, invece questa volta ha deciso di essere sincero. Ha detto "ho ucciso Billy" senza implorare il perdono, semplicemente perché Felicity e gli altri meritavano la verità. Spetta a loro decidere se perdonarlo. Cosa che fanno tutti, Felicity forse troppo repentinamente, ma il senso è quello che appare. Chiaro e limpido.


Diciamo che la morte di Billy non aveva come unico scopo la crescita di Oliver ma doveva fare da punto iniziale per la svolta del personaggio di Felicity. Il fatto che Billy non ci sia più la costringerà a fare i conti con i suoi reali sentimenti. Quelli che prova per Oliver. In questo episodio gli indizi Olicity erano sparsi ma esistevano, primo su tutti quello che per noi del fandom è il simbolo di questa ship: la penna rossa. Ma anche il flashback ci porta verso una sola direzione, quella che era stata lasciata in sospeso. Vi aiuto con qualche indizio? Di solito, lei porta un abito bianco.

Il fatto che Prometheus abbia colpito Oliver nel profondo, nei suoi pensieri più oscuri denota uno studio di questo verso Oliver ed il suo essere. Il fatto che si incolpi costantemente e che soprattutto pensi di aver reso un inferno la vita di chi gli è accanto era proprio la leva su cui contava per indebolirlo. A tal proposito sono molto curiosa di capire da chi sia stato allenato dal momento che Oliver, sicuramente, conoscerà la persona in questione. Almeno così sembra. 

La scena in cui lui parla con Susan è un chiaro parallelismo ad una della seconda stagione. La voce e le immagini fanno vedere chiaramente chi e che posto ognuno occupi nella vita di Oliver. E fan Olicity, questa non è un'altra coincidenza. Abbiate fiducia nei nostri eroi! 

Laurel...quest'anno ho seguito poco i vari spoiler usciti dal momento che, nelle stagioni passate, mi avevano rovinato ogni entusiasmo verso lo show. Da qui la decisione di evitare. Ma, nonostante questo, non credo che la vera Laurel possa in qualche modo tornare in vita. Sarebbe più Beautiful che Arrow a quel punto. Dunque qualcosa mi dice che questa potrebbe essere la sua doppelganger portata da Prometheus per mandare Oliver ancora più in pappa (a questo punto mi sarebbe servita la faccina corrugata e pensierosa di whatsapp).

Dunque, tirando le somme mi è piaciuto questo finale e mi è piaciuta molto questa prima parte. Devo dire che gli autori sono tornati alle origini e la cosa non mi dispiace affatto. Vedremo come sarà gestita la seconda parte, dunque evito di cantare vittoria troppo presto.

Intanto ingozzatevi di panettoni come farò io pensando all'epico momento in cui il MAI UNA GIOIA di Oliver diventerà un PURE IO ME LA MERITO OGNI TANTO.

Un bacione a tutti e ovviamente fatemi sapere che ne pensate!





Nessun commento:

Posta un commento