martedì 13 dicembre 2016

3 tisane purificanti, durante e dopo le feste

Le feste sono in agguato e il cibo...anche! In questo post tre semplici tisane naturali per combattere le abbuffate di Natale.


Quest'anno è bastato che dicembre entrasse nel nostro quotidiano per avere voglia di dolci e dei cibi più svariati (per lo meno arrivo già in forma)!
E' normale voler assaggiare di tutto, senza esagerare, e per questo sentirci perennemente gonfi e stanchi. Per questo motivo, alla fine delle festività natalizie, riesumiamo la dieta della nonna Gina, cercando di depurarci. Ma, invece di mettersi a stecchino, potrebbe essere più semplice integrare qualche bevanda depurativa che aiuti il nostro organismo a riprendersi dal tour de force natalizio: le tisane.

Tisana al finocchio


Ingredienti:
30 gr di trasacco
30 gr di finocchio
30 gr di carciofo
10 gr di menta

La tisana depurativa per eccellenza è quella al finocchio. Ad esso sono attribuite azioni stimolanti dell’attività dello stomaco e dell’intestino. Ottimo diuretico, questa tisana combatte i problemi di digestione lenta, gonfiori e dolori addominali. 


Tisana allo zenzero, menta e carciofo

Ingredienti:
150 ml di acqua
5 foglie di menta
5 foglie di carciofo
3 fettine di zenzero
Lasciare in infusione per dieci minuti.

Per  recuperare l’energia e dimagrire, per prima cosa bisogna ripulire l’organismo. Le foglioline di menta favoriscono il flusso biliare, migliorando al tempo stesso lo svuotamento dell’intestino. Le foglie di carciofo invece ripuliscono il fegato migliorando l’apporto di energia ai diversi tessuti del corpo. Mentre lo zenzero è un vero e proprio spazzino del tratto digestivo, velocizza il metabolismo ed elimina le infiammazioni. 

Tè verde, Basilico Santo, Guaranà e cannella 



Ingredienti:
300 ml di acqua fredda
Un pezzo di corteccia di cannella
Semi di Guaranà
Basilico Santo, da aggiungere solo 15 minuti dopo l'ebollizione dell'acqua
Riposare per dieci minuti

Per perdere il peso accumulato consiglio questa tisana riattivante. Essa accelera il metabolismo e riduce il colesterolo grazie alla presenza di Basilico Santo. 


Nessun commento:

Posta un commento